CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Renzi sceglie otto donne. Non la Braga!

Più informazioni su

Riserva sciolta: è lui il nuovo Premier. Guiderà una squadra di “appena” 16 ministri, la metà in quota rosa. Esclusa la parlamentare lariana che pure era data per probabile. ECCO IL VIDEO: LUI ANNUNCIA I NOMI DEI NUOVI MINISTRI, IL GRAZIE A NAPOLITANO E LETTA.

 

 

 

La riserva è stata sciolta: Matteo Renzi è il nuovo presidente del Consiglio, alla guida di una squadra di 16 ministri, tra cui otto donne. E’ questa la novità presentata da poco al capo dello Stato Napolitano al Quirinale. Otto donne, come detto, ma non c’è la parlamentare comasca Chiara Braga che pure, alla vigilia, in molti indicavano come papabile ad un ruolo di spessore nella squadra di Renzi. Lunedì il voto di fiducia del Senato, il giorno dopo della Camera.

ECCO IL VIDEO: IL SUO ANNUNCIO

 

{youtube}T8R_65XHMb8{/youtube}

 

 

CHI SONO I MINISTRI – Prima di presentarsi alle telecamere, Renzi è rimasto circa due ore a colloquio con Napolitano. Molti i volti nuovi della squadra come riportano i vari lanci di agenzia. Ad eccezione degli esponenti del Nuovo Centrodestra (Angelino Alfano all’Interno, Beatrice Lorenzin alla Salute e Maurizio Lupi ad Infrastrutture e Trasporti) di Dario Franceschini, (ora alla Cultura) e di Andrea Orlando, che passa dall’Ambiente alla Giustizia, tutti gli altri componenti dell’esecutivo sono alla prima esperienza ministeriale. Due di loro, come Renzi, sono under 40: Marianna Madia alla Pubblica amministrazione, Maria Elena Boschi alle Riforme e Rapporti con il Parlamento; e appena quarantenne è Federica Mogherini, ministro degli Esteri al posto della Bonino. Altre donne del team in ruoli chiave sono Susanna Giannini, Federica Guidi e Roberta Pinotti e Maria Carmela Lanzetta, che vanno rispettivamente all’Istruzione, allo Sviluppo Economico, alla Difesa e alla Affari Regionali. Per la prima volta in un ruolo chiave il presidente in pectore dell’Istat, Pier Carlo Padoan: per lui il Ministero più complicato, quello dell’Economia.

Più informazioni su