CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bidello arrestato: abusi sulla studentessa

Più informazioni su

E’ accusato di avere palpeggiato e di un comportamento poco consono durante l’orario di lezione con una ragazza minorenne. Lui ha 58 anni e lavora al Sant’Elia di Cantù: è finito ai domiciliari su richiesta della Procura cittadina.

 

 

Violenza sessuale su una ragazza minorenne. Accusa gravissima che nelle ultime ore ha portato agli arresti domiciliari – nella sua abitazione – un bidello di 58 anni di Bregnano. Per lui ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla Procura di Como, firmata dal Gip. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe approfittato di una studentessa (non ancora maggiorenne) durante l’orario di lezione all’istituto Sant’Elia di Cantù dove è in servizio: palpeggiamenti e baci, ma non solo. Ed è stata proprio la giovane, dopo qualche giorno, a denunciare l’episodio ai genitori che poi hanno presentato la denuncia di rito. Il resto lo hanno fatto le indagini dei carabinieri: accertamenti e riscontri, tali da indurre il Pm a chiedere la custodia cautelare – ai domiciliari – per il bidello, ora sospeso anche dall’istituto scolastico canturino

Più informazioni su