CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Migliora ancora il giovane accoltellato

Più informazioni su

Piccoli, ma significativi progressi all’ospedale Sant’Anna dove è ricoverato da sabato notte: ha subito due interventi chirurgici, ora quadro clinico stabilizzato. Il suo aggressore, pizzaiolo di Ponte Chiasso di 21 anni, si dispera in carcere dopo l’interrogatorio con il giudice. Ha ammesso gli addebiti.

 

 

 

Resta ricoverato al Sant’Anna in condizioni serie anche se il pericolo di vita sembra quasi scongiurato. La prognosi ancora riservata, ma i medici potrebbero scioglierla a ore. Piccoli, ma significativi miglioramenti per Andrea Meyr, il 26enne operaio milanese – anche se tesserato per il Moto club Noseda Intimiano – accoltellato sabato notte fuori da una discoteca in centro Cantù. Andrea è stato operato due volte, ora quadro clinico migliorato. Come detto, i medici potrebbero dichiararlo fuori pericolo tra poco. E questa sarebbe la piuì bella notizia per parenti e amici.

Intanto il suo folle aggressore, Antonino Laurenti, 21enne pizzaiolo di Ponte Chiasso, resta in carcere. Piange, si dispera ora che ha realizzato la gravità del gesto e le sue pesanti conseguenze. Al Gip che lo ha interrogato – confermando la custodia cautelare in carcere – ha ammesso tutto. Dalla lite alle coltellate.

Più informazioni su