CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ragazzini cercano di rubare all’Ovs: presi

Più informazioni su

Due minorenni fermati dal personale dopo il suono dell’allarme: una delle placche anti-taccheggio che hanno staccato si è incastrata nella scarpa di uno di loro. Lei affidata ai genitori dopo una sonora lavata di capo, lui è finito al Beccaria ddi Milano. Alle sua spalle già numerosi precedenti penali.

 

 

Due 16enni comaschi nei guai per avere cercato di rubare capi di abbigliamento presso l’OVS di Viale Giulio Cesare a Como. I due, classe 1998, sono stati bloccati dalla Volante della Questura dopo che il personale di sicurezza del negozio li ha fermati mentre stavano uscendo: è scattato l’allarme dopo che hanno cercato di superare le barriere antitaccheggio. In precedenza i ragazzini sono stati notati aggirarsi nei vari reparti con fare sospetto. Alla richiesta del personale i due ammettono di aver sottratto alcuni indumenti, ai quali hanno asportato le placche antifurto, non avvedendosi, però, che una di queste si è incastrata nella scarpa di uno dei due giovani.

Accompagnati in Questura ed effettuati i controlli di rito, la ragazza – 16 anni come etto – è stata denunciata per furto aggravato in concorso ed affidata ai genitori mentre l’amico, coetaneo con numerosi precedenti penali tra cui ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale) è stato arrestato per lo stesso reato e portato al carcere minorile “Beccaria” di Milano.

Più informazioni su