CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Che Brianza-folle: uccide i genitori in casa

Più informazioni su

L’episodio ieri sera a Veduggio con Colzano, ad un passo dal comasco. Colpiti con un portavaso. Pochi giorni fa era successo a Giussano: un 41enne in forte depressione aveva colpito i due figli a lui affidati, poi aveva cercato di farla finita. Lunedì il funerale dei piccoli, paese straziato dal dolore.

 

 

 

Dopo Giussano, ora Veduggio. Una follia che continua in Brainza. A pochi giorni dal tremendo duplice omicidio dei piccoli a Giussano per mano del padre 40enne, in depressione, che poi ha cercato di farla finita, ma è stato salvato, nelle ultime ore un nuovo dramma: unn uomo ha ucciso i genitori e poi si è costituito chiamando il 112. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto hanno trovato i due cadaveri e l’omicida, un 41enne, in cura in una struttura psichiatrica e che è apparso in stato confusionale. L’episodio ieri sera in un appartamento di via Dante a Veduggio con Colzano, a pochi chilometri dal comasco. Le vittime sono i due anziani genitori, pensionati, lui di 85 e lei di 80 anni. Aggrediti con un portavaso, poi ritrovato dai militari. Il figlio ha continuato a ripetere frasi sconnesso per diverso tempo. E’ in stato di fermo ora per duplice omicidio. (foto da Corriere.it).

Lunedì, intanto, il funerale dei piccoli uccisi dal padre. Giussano vive questi giorni sotto choc.

Più informazioni su