CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Abusi, Papa Francesco punisce don Marco

Più informazioni su

La decisione del Pontefice è la prima del genere emessa da quando ricopre questo ruolo: l’ex parroco di San Giuliano a Como, condannato a tre anni e mezzo per abusi su minorenni, non è piu’ un sacerdote. Ma ridotto al ruolo di laico.

 

 

La decisione sarebbe stata presa direttamente da Papa Francesco e risale a dicembre. La si è conosciuta ora come riporta oggi il quotidiano “Repubblica”: Don Marco Mangiacasale, l’ex parroco di San Giuliano condannato a 3 anni e sei mesi in via definitiva per abusi sessuali su quattro ragazze minorenni della sua parrocchia, non è piu’ un sacerdote, ma solo un laico. Decisione del Pontefice, come detto, su proposta del Sant’uffizio vaticano. Si tratta del primo provvedimento del genere emesso dal nuovo Papa argentino nei confronti di un sacerdote italiano ed equivale al massimo della pena applicabile secondo il diritto canonico. Mangiacasale non potrà mai essere presente in oratori o dove ci sono gruppi di ragazzi.


Più informazioni su