CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Assalto alla sala slot, via con 70.000 euro

Più informazioni su

Due banditi in azione questa mattina prima di mezzogiorno a Mozzate in via Varese. Minacciati titolare e dipendente, i malviventi si allontanano a piedi e fanno perdere le loro tracce. Ed episodio simile anche in via Paoli a Camerlata.

 

 

 

Pistola e taglierino in mano, il volto coperto. Decisi, determinati. Si sono presentati così questa mattina poco prima di mezzogiorno i due banditi alla sala slot “LAS VEGAS” di Mozzate, via Varese14: dopo avere minacciato il titolare ed una sua dipendente, sono riusciti ad impossessarsi di denaro contante pari a circa 70.000 euro che era in cassa in quel momento.  Gli stessi, senza ferire nessuno, sono poi scappati a piedi verso la vicina zona industriale del paese, forse attesi da un complice. Indagini in corso da parte dei militari della Stazione Carabinieri di Mozzate che stanno visionando tutti i sistemi di video-sorveglianza dell’esercizio e lungo le possibili vie di fuga dei malviventi. Ma finora dei due nessuna traccia

 

Poche ore prima, episodio simile anche in via Paoli a Camerlata. Un commando di alcuni rapinatori, almeno 4/5 secondo la ricostruzione, ha atteso che nella sala Piper Slot di via Paoli ci fosse solo il titolare per entrare in azione facendo finta di dover consegnare una pizza. I malviventi, una volta all’interno, hanno voluto l’incasso della serata (6.000 euro in contanti) ed anche il portafoglio del titolare. Poi se ne sono andati con la sua vettura – una Fiat Idea- che è stata poi ritrovata bruciata a Monza. Di loro, al momento, nessuna traccia. Difficile poter dire se sono gli stessi, anche se di numero inferiore, di Mozzate.

 

Più informazioni su