CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Delibera di Molteni: ora vigile di quartiere!

Più informazioni su

Il consigliere comunale di Como ha depositato ieri sera la richiesta in Comune. E’ supportata anche dalle firme di altri membri dell’opposizione. LEGGI IL TESTO INTEGRALE. Documento che dovrebbe essere discusso prossimamente in consiglio.

 

 

 

Istituire la figura dei vigile di quartiere per avere più contatto con il territorio ed i cittadini, aumentare il numero di pattuglie della polizia locale in città e in periferia. Prende lo spunto da questi obiettivi la delibera di indirizzo che il consigliere comunale Mario Molteni (lista PerComo) ha depositato ieri sera come primo firmatario in comune a Como, supportato anche da altri consiglieri dell’opposizione. Ecco il testo integrale del documento di Molteni.

Considerato che sono sempre crescenti gli episodi di microcriminalità e tale figura risulterebbe un importante deterrente al riguardo e che l’attuale servizio dell’unità mobile dei vigili non sostituirebbe il ruolo ricoperto dal “Vigile di Quartiere”;non dimentichiamo che tra il “Vigile di Quartiere” ed i cittadini si instaurerebbe un ruolo di “amicizia” che aumenta la collaborazione fra i residenti e le Forze dell’Ordine, il cui risultato produrrebbe una più efficace lotta alla criminalità e una maggiore fiducia delle persone, abbiamo depositato questa sera, condivisa e sottoscritta anche dalle altre forze di minoranza, una proposta di delibera di indirizzo rivolta a:

– istituire la figura del “Vigile di Quartiere” nel territorio del Comune di Como individuando distaccamenti decentrati all’interno delle sedi delle ex Circoscrizioni;

– aumentare il numero delle pattuglie della polizia municipale nel servizio diurno e notturno per la prevenzione di atti criminosi contro persone.

 

 

 

 

Più informazioni su