CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sola in treno con un piccolo “tesoretto”

Più informazioni su

L’hanno scoperta i finanzieri ed i funzionari di dogana alla stazione di Chiasso. Era diretta a Milano: nella borsa e nel portafoglio l’equivalente in dollari e franchi svizzeri di oltre 80.000 euro. Sequestrata la metà, sanzione definitiva da definire ancora.

 

 

60 anni, americana, viaggiava da sola in  treno con oltre 80.000 euro nella borsa. L’hanno scoperta i militari del Gruppo Ponte Chiasso in servizio di vigilanza presso il valico ferroviario internazionale di Chiasso, in collaborazione con i Funzionari della Dogana di Como: era bordo di un treno proveniente da Lugano e diretto a Milano. Durante il controllo in frontiera sono state trovate nella borsa e nel portafoglio della donna mazzette da 50 banconote  da 1.000 franchi svizzeri ciascuna, mentre  all’interno del portafogli veniva trovata  altra  valuta  (franchi  svizzeri, euro e dollari americani). In totale veniva scoperta  valuta non dichiarata  per un controvalore complessivo di circa 82.000 euro.

Del  denaro trasportato illecitamente (ovvero  quello eccedente  i 9.999 euro) ne è stato sequestrato immediatamente il 50%, per un importo di  35.876 euro, in attesa che il Ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare, oggi variabile dal 30 al 50% della somma irregolarmente trasportata.

Più informazioni su