CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Eurocup, per Cantù l’insidia è tedesca

Più informazioni su

In brianzoli di Sacripanti giocano stasera a Cucciago la prima gara interna delle Last 32 della competizione: avversari il Ratiopharm Ulm, squadra a segno nel debutto di sette giorni fa. Coach Sacripanti li presenta così:”Forti e temibili da fuori area. Il leader è il loro pl,ay-maker”.

 

 

Primo impegno casalingo per la FoxTown nelle Last 32 di Eurocup. I biancoblu affrontano, infatti, stasera a Cucciago (ore 20,30) la formazione tedesca del Ratiopharm Ulm. La squadra, seconda nel girone C della Regular Season, ha iniziato bene il suo cammino nelle Last 32 sconfiggendo mercoledì scorso in casa il Pinar Karsiyaka per 83 a 64 grazie ai 15 punti di Edgar Sosa e ai 14 di Keaton Nankivil-

“Ulm – commenta il coach della FoxTown, Stefano Sacripanti – ha un roster lungo composto da un mix di giocatori tedeschi e americani che si integrano in maniera perfetta e che hanno una taglia fisica da Eurolega. Il Ratiopharm ha iniziato davvero bene le Last 32 di Eurocup vincendo di 19 punti con il Karsiyaka. E’ una formazione che ha un buon atletismo e che sa correre in campo aperto in particolare modo con gli esterni che sono temibili dall’arco dei tre punti come dimostrato dalle loro percentuali. I lunghi prediligono invece occupare l’area. Il leader della squadra è sicuramente Guenther, un playmaker che esegue e sa che opzioni cavalcare nei momenti decisivi. Nel nostro girone – ha aggiunto il coach – è fondamentale preservare il fattore campo prestando anche attenzione alla differenza canestri. Per questo vogliamo assolutamente cogliere la prima vittoria delle Last 32 in casa grazie all’apporto del nostro meraviglioso pubblico che speriamo sarà ancora una volta numeroso”.

Più informazioni su