CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Presi due degli uomini d’oro dell’autolaghi

Più informazioni su

La Squadra mobile di Como chiude il cerchio attorno al clamoroso assalto di aprile tra Origgio e Turate, dieci milioni di euro in lingotti. Due ordinanze eseguite, notificate a persone gia’ in cella. A loro arrivati tramite un “pizzino”. RIVEDI IL LUOGO E IL VIDEO.

 

 

 

Due degli uomini d’oro del commando che ad aprile 2013 assalto’ un furgone portavalori sulla A9 tra Origgio e Turate sono stati identificati e arrestati dalla squadra mobile di Como. Nelle ultime ore, infatti, eseguite dagli agenti due ordinanze di custodia cautelare in cella firmate dal Gip di Como su richiesta della Procura cittadina: entrambe notificate a persone gia’ in carcere per altre vicende. Una a Milano, l’altra a Bari. Dunque, italiani gli autori del colpo xlamoroso che frutto’ al commando, che ha usato fucili e incendiato pure un mezzo, oltre 10 milioni di euro in lingotti d’oro, portati via ad un portavalori della Battistolli.

Rivedi video e luogo dell’assalto

 

{youtube}Qf3cmqZSt-4{/youtube}

 

Da quanto si e’ appreso, ad incastrare i due presunti componenti della banda – per loro anche ideazione e ruolo attivo nell’assalto – sarebbe stato una sorta di “pizzino” trovato dalla polizia in un depositivo del milanese dove erano stati lasciati i mezzi per questo colpo.

Più informazioni su