CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Colpaccio-Como a Vicenza: ora è in alto

Più informazioni su

Gli azzurri vincono con un rigore di Le Noci nella ripresa: il portiere stende Defendi lanciato in area. E nel finale, con Gammone, sfiorano il raddoppio. Squadra corsara, ora è tra le più accreditate per i play-off. GUARDA LA CLASSIFICA

 

 

 

Decide Beppe Le Noci. Suo il rigore – al 19esimo della ripresa – che decide la sfida di Vicenza e regala punti d’oro al Como di Colella, ora in zona alta della classifica. Scavalcati i veneti che in casa non perdevano da diversi mesi. Un colpaccio importante, dunque, fatto nella ripresa. Primo tempo di controllo e con pochi rischi per gli azzurri, poi decisivi nei secondi 45 minuti. Con fautario, con Defendi e con Le Noci. Quest’ultimo ha trasformato il rigore con freddezza dopo che il portiere del Vicenza, Ravaglia, ha steso Defendi in area.

E dopo il vantaggio il Como si è difeso bene. Melgrati attento davanti agli attaccanti veneti. Colella ha messo dentro Cristiani (per Verachi)n e Gammone (per Le Noci). E proprio il piccolo attaccante barese per poco non ha trovato il 2-0 nel finale. Como corsaro, Como che cresce e diventa serissima candidata per i play-off.

 

 

VICENZA-COMO 0-1

Marcatore: Le Noci al 19’ st su rig.

VICENZA (4-2-3-1): Ravaglia; El Hasni (dal 15’ st Tulli), Marchiori, Camisa, D’Elia (dal 30’ st Padalino); Jadid, Castiglia; Mustacchio, Giacomelli, Di Matteo; Tiribocchi (dal 26’ st Maritato). A disposizione: Alfonso, Cinelli, Sbrissa, Filippi. All. Lopez.

COMO (3-5-2): Melgrati; Ambrosini, Giosa, Marchi (dal 18’ st Redolfi); Schenetti, Fietta, Ardito, Verachi (dal 28’ st Cristiani), Fautario; Defendi, Le Noci (dal 33’ st Gammone). A disposizione: Crispino, Tentardini, Gallegos, Perna. All. Colella.

 

CLASSIFICA DOPO LA SECONDA GIORNATA DI RITORNO: Entella 37, Pro Vercelli 33, Savona, Venezia 29, Cremonese 28, Como 27, Vicenza *, Alto Adige 25, Feralpi Salò, Albinoleffe 23, Reggiana 19, Lumezzane 16, Carrarese 15, Pro Patria * 13, San Marino 12, Pavia 11 . Penalizzazioni: * Vicenza -4; Pavia -1.

Più informazioni su