CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Stop ai furti a Luisago: due denunciati

Più informazioni su

I carabinieri di Fino Mornasco mettono un freno ai colpi fatti nelle ultime settimane e individuano due responsabili. A casa loro diversa refurtiva (GUARDA LE FOTO) tra cui attrezzi da lavoro, un monitor di Pc e caschi da motociclista. Tutto già restituito ai proprietari.

 

 

I carabinieri della stazione di Fino Mornasco hanno chiuso il cerchio intorno ad una serie di furti avvenuta nel periodo natalizio a Luisago. Dopo alcuni colpi subiti dall’Associazione “Luglio Portichettese” a dicembre, quello di ricariche telefoniche e gratta e vinci presso una cartoleria di Luisago il 27 dicembre scorso e, da ultimo, il furto in una ditta di elettronica lo scorso 30 dicembre, i militari hanno finalmente individuato i due autori denunciandoli a piede libero. I carabinieri, infatti, avevano già nutrito dei sospetti sul conto di due noti pregiudicati residenti proprio a Luisago quando avevano accertato che si guadagnavano da vivere rivendendo a prezzi ribassati delle ricariche telefoniche. Appurato che si trattava delle ricariche rubate pochi giorni prima in cartoleria a Luisago, i militari hanno voluto individuare il bottino completo dei furti.

Coordinati dalla Dott.ssa Bellù della Procura di Como,  hanno perquisito le abitazioni dei due ricettatori, individuando anche il resto della refurtiva: attrezzi ed utensili da lavoro, una telecamera per facilitare la retromarcia delle autovetture, un monitor per PC, adesivi di marche di motociclette, caschi da motociclista, una cassetta per gli attrezzi completa di tutto, gratta e vinci. I due malviventi sono stati immediatamente denunciati per ricettazione, mentre la refurtiva è stata già restituita ai legittimi proprietari.

Più informazioni su