CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Stop ai writers: mozione-urgente di Ceruti

Più informazioni su

Il consigliere comunale di Como del Movimento 5stelle chiede al presidente del consiglio Fragolino di trattare l’argomento con la massima sollecitudine. E coinvolge anche il nuovo Questore e il Procuratore della Repubblica Bodero Maccabeo. ECCO IL TESTO INTEGRALE. E IL VIDEO.

 

 

 

Trattare in consiglio comunale la mozione per dare uno stop ai writers che deturpano Como, ma porro il problema anche all’attenzione di Questore e Procuratore. E’ la richiesta che arriva dal consigliere comunale del Movimento 5stelle Luca Ceruti che ha depositato la mozione proprio in queste ore. Ecco il suo testo integrale.

 

Alla C.A.

del Presidente del Consiglio Franco Fragolino

del Prefetto di Como Bruno Corda

del Procuratore di Como Giacomo Bodero Maccabeo


Como, 04.01.2014

 

Richiesta di trattazione con urgenza della “Mozione anti-imbrattatori”

Considerato il continuo e il persistente deturpamento cittadino;

considerato che nelle more di un servizio Comunale di ripulitura delle numerose scritte e riparazione dei danneggiamenti è nata l’Associazione “Como più pulita”, operante da più di un anno nell’intento di rendere più decoroso l’aspetto di una Città turistica quale Como;

considerato che il giorno 08 ottobre 2013 il Movimento 5 Stelle ha presentato la “Mozione Anti-imbrattatori” con la finalità di invitare la Giunta ad un impegno nel contrastare fenomeni di questo tipo, che oltre a danneggiare importanti monumenti da preservare, rovinano l’immagine della Città in cui viviamo;

considerato che alla data odierna la suddetta mozione ancora non è stata discussa in Consiglio Comunale;

considerato che la situazione cittadina si sta aggravando giorno dopo giorno;

considerato che nei giorni scorsi sono apparse scritte che contengono ingiurie e minacce di rilevante gravità rivolte ai volontari dell’Associazione, la cui colpa consiste nell’essersi prodigati per il bene della propria Città e quindi li espone personalmente ad un rischio assolutamente non tollerabile;

considerato che  il Movimento 5 stelle sostiene che si debba tutelare, oltre al decoro pubblico, l’onorevole operato dei volontari perseguendo tali reati e garantendo l’incolumità cittadina.

Si ritiene

di esporre la presente problematica all’attenzione del Prefetto di Como, alla ricerca di una collaborazione finalizzata alla realizzazione di azioni congiunte con l’Amministrazione per porre fine a questo continuo malversamento cittadino;

di porla altresì all’attenzione del Procuratore di Como affinché si avanzino indagini ispettive volte a perseguire e contrastare tali fenomeni minatori che mettono a rischio l’incolumità dei volontari.

Infine, si chiede

al Presidente del Consiglio Franco Fragolino la trattazione con URGENZA della “Mozione Anti-imbrattatori” senza ulteriore indugio, anche alla luce dei recenti accadimenti esposti nella presente di rilevante gravità.

Il Movimento 5 Stelle si rende disponibile ad una totale collaborazione con i Soggetti interpellati finalizzata alla definitiva risoluzione di tali criticità.

Nell’attesa di un Vostro cortese riscontro porgo cordiali saluti.

 

Luca Ceruti, Movimento 5 Stelle

 

QUESTO IL VIDEO DI CERUTI SULLA MOZIONE PER PRESERVARE COMO DAGLI INCIVILI E DAGLI IMBRATTATORI.

 

{youtube}lICh9Stt3cQ{/youtube}

 

Più informazioni su