CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Furto al Casinò, oggi processo al pensionato

Più informazioni su

Passano gli anni, ma non perde il vizio. Un 72enne di Albenga (Savona) arrestato dai carabinieri a Capodanno dopo aver sottratto gettoni di alto valore dal tavolo verde della casa da gioco. Era già noto alle forze dell’ordine. Per entrare ha utilizzato una carta d’identità di un’altra persona.

 

 

 

 

Passano gli anni, ma lui – l’arzillo 72enne pensionato di Albenga (Savona) – non perde il vizio. Quello di entrare al Casinò – utilizzando documenti contraffatti visto che per lui c’è un assoluto divieto all’ingresso in tutta Italia – e rubare “fiches” dal tavolo verde. E’ accaduto anche a Capodanno a Campione d’Italia, ma i carabinieri lo hanno scoperto e arrestato. Stamane in Tribunale a Como viene processato con rito direttissimo per furto aggravato di gettoni di alto valore. Il tutto con una tecnica davvero sopraffina: puntava il minimo, ma con il nastro biadesino messo all’interno della mano, riusciva a sottrarre gettoni ad altri giocatori. L’uomo è già stato fermato in passato per analoghe circostanze. Per il 72enne anche la denuncia per sottrazione di persona: ha rubato una carta d’identità per poter entrare alla casa da gioco campionese senza problemi.

Più informazioni su