CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un Natale senza gioia, Inverigo nel dolore

Più informazioni su

Tutto il paese attonito per la disgrazia avvenuta domenica pomeriggio sui binari della linea ferroviaria delle Nord. Un 20enne travolto dal treno partito da Asso e diretto a Milano: aveva le cuffiette e stava facendo footing. La disperazione della madre e il dolore degli amici.

 

 

 

 

Un Natale di lutto e di dolore ad Inverigo. Impossibile fare finta che nulla sia accaduto. Impossibile non riandare con la mente a quello che è avvenuto domenica pomeriggio al passaggio a livello in località Pomelasca delle Nord: lì Diego Andreani, 20anni (nella foto a lato), ragazzo conosciuto da tanti e molto stimato, ha trovato una morte assurda e incredibile al tempo stesso. Travolto da un treno partito da Asso e diretto a Milano che non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto. Il macchinista è ancora sotto choc: se l’è visto sbucare all’improvviso ed ha tentato di frenare. Ma era troppo tardi. Diego stava correndo con le cuffiette in testa per ascoltare musica. E non avrebbe sentito il rumore del treno in arrivo. E’ vero, le sbarre del passaggio a livello erano abbassate, ma il giovane avrebbe cercato di non fermarsi passando sotto. Un azzardo che gli è costato la vita tra la disperazione della madre ed il dolore – anche sui social-network in queste ore – dei suoi amici che tutto ora vogliono tranne che festeggiare il Natale.

Più informazioni su