CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La TecnoTeam a Pinerolo: è durissima

Più informazioni su

La formazione di volley femminile di Albese in trasferta sul terreno di una delle formazioni più accreditate per salire in A. Momento difficile per le ragazze di Cairoli:”Non dobbiamo avere paura, affrontarle a viso aperto – spiega -. Solo così possiamo sperare di metterle in difficoltà”. Contro la ex azzurra Togut.

 

 

 

Ultima gara del 2013 per la Tecnoteam Albesevolley (serie B1 femminile) e impegno che mette i brividi al Palazzetto dello sport di Pinerolo (sabato sera, ore 21). La squadra di coach Cairoli, reduce da quattro sconfitte di fila (le ultime due al tie-break contro Casale e Orago sette giorni fa), sta attraversando un periodo difficile e si trova nella zona bassa della classifica. Il confronto contro la Eurospin Ford Pinerolo, seconda in classifica, arriva al momento sbagliato anche perchè dopo la sosta c’è da affrontare – in casa – l’altra candidata alla promozione, la Lilliput Torino. “Ci capitano adesso e non possiamo fare nulla – spiega il coach Maurizio Cairoli -. Ma l’importante è affrontare anche queste avversarie con rispetto e senza paura. Dobbiamo giocare a viso aperto – aggiunge – perchè solo così possiamo sperare di mettere in difficoltà una squadra come Pinerolo. Dobbiamo cercare di farle attaccare non come fanno di solito e poi diventano devastanti. Sta tutto a noi. Speriamo di essere brave a limitarle. Poi si vedrà…”.

TecnoTeam a Pinerolo con l’unica assenza di Giulia Ronchetti nel ruolo di libero (sempre rimpiazzata da Anna Colonna). Ma per la ragazza il rientro si avvicina e potrebbe avvenire già alla prima del 2014 contro la Lilliput l’11 gennaio. Per la Ronchetti l’ecografia di questi giorni ha mostrato che il problema muscolare accusato qualche settimana fa è in fase di risoluzione. Pinerolo ha tra le sue fila una giocatrice del calibro di Elisa Togut (nella foto), ex campionessa del Mondo nel 2002 con la nazionale azzurra e tanta esperienza in A1. A suo fianco elementi di esperienza per poter arrivare ai play-off finali e centrare la promozione.

Più informazioni su