CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Trasporti fermi: un lunedì difficile sul Lario

Più informazioni su

L’agitazione indetta dai sindacati coinvolge tutti i mezzi: stop ai bus di Asf dalle 10 alle 14, corse regolari prima e dopo. IL DETTAGLIO DI TRENI, BATTELLI E FUNICOLARE. Prevista una ampia partecipazione, corse praticamente tutte sospesa nel periodo di astensione.

 

 

 

 

Lunedì con i trasporti fermi per lo sciopero, su scala nazionale, indetto dai sindacati di categoria. E, inevitabili, disagi per i comaschi, studenti e non solo. A fermarsi saranno autobus, battelli, funicolare e treni con orari e modalità differenti. IL DETTGLIO

ASF AUTOLINEE: corse garantite fino alle 10, sciopero dalle 10 alle 14 (personale di officina e amministrativo dalle 14 alle 18). Ripresa del servizio dalle 14. Asf Autolinee invita i cittadini a telefonare al numero 031-247111 attivo dalle 7,30 alle 12 e dalle 14 alle 17.

TRENORD: sciopero dalle 9 alle 13. Il solo servizio Malpensa Express è garantito con servizio di autobus sostitutivi, con partenza e arrivo a Cadorna (via Paleocapa 1) e Porta Garibaldi (piazza Freud). Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde 800.500.005 o rivolgersi ai punti informativi presenti nelle stazioni.

FUNICOLARE E NAVIGAZIONE: previsti disagi anche per gli utenti della funicolare (stop dalle 10 alle 14) e della Navigazione Lago di Como (aliscafi e battelli fermi dalle 9 alle 13). Poi il servizio sarà di nuovo regolare.

Prevista una forte partecipazione del personale di tutti i mezzi di trasporto: nella fascia di astensione sarà difficile trovare corse a disposizione.

Più informazioni su