CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Carrarese lo blocca, solo un punto al Como

Più informazioni su

Non riesce ai ragazzi di mister Colella di vincere al Sinigaglia. Vantaggio in avviod i ripresa grazie ad una bella rete di Le Noci, migliore in campo per gli azzurri. I toscani si fanno sotto e meritano il pari grazie ad una punizione capolavoro di Dettori. Occasione sprecata per guadagnare punti in classifica.

 

 

 

 

Comincia bene la partita degli azzurri subito in avanti cercano di chiudere la Carrarese nella propria metacampo ma i toscani, in difficoltà all’inizio, cominciano a replicare agli attacchi azzurri. Spingono bene in fascia Donnarumma e Cristiani, Le Noci giostra a ridosso della trequarti ed è una spina costante per gli avversari. Proprio dal numero dieci comasco nascono le iniziative migliori, una bellissima triangolazione con Cristiani mette quest’ultimo davanti al portiere avversario ma il tiro esce di poco. Redolfi, Marchi e Ambrosini danno sicurezza in difesa ma, da un’errore di Marchi, nasce sul finire del primo tempo una ghiotta occasione per Pescatore ma l’uscita di Melgrati e il rientro veloce di Marchi permettono al Como di salvarsi. L’avvio di ripresa vede gli azzurri premere in avanti, all’11’ una bella iniziativa in fascia sinistra di Donnarumma permette a Le Noci di avere in area la palla giusta e il regista lariano buca la porta toscana con precisione.

Sembra fatta, il Como si ritrae ma ha ripartenze veloci e l’impressione è che il gol del raddoppio possa arrivare presto, invece è la Carrarese che dopo qualche rischio difensivo comincia a farsi vedere in avanti. Due strepitose parate di Melgrati salvano la porta comasca ma all’85’ su un calcio di punizione molto contestato da giocatori e mister comaschi, arriva la pennellata vincente di Dettori, palla nel sette e tutto da rifare per i biancoblu. Gli ultimi istanti di gara non hanno scossoni particolari e i toscani tornano a casa con il punto cercato e, tutto sommato, meritato.

Più informazioni su