CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Assalto in banca, i carabinieri li bloccano

Più informazioni su

Pronta risposta dei militari questa mattina a Cadorago, filiale del bando di Desio. Due pregiudicati milanesi arrestati mentre stavano uscendo. GUARDA LE IMMAGINI DEL LORO FERMO ALL’INTERNO DEI LOCALI. Recuperato il bottino: quasi 10.000 euro che avevano preso pochi attimi prima.

 

 

 

 

Una risposta decisa e veloce dei carabinieri. Con una azione spettacolare sono stati arrestati i due banditi che stamane alle 9 hanno cercato di rapinare la filiale del Banco di Desio di Cadorago, via Mameli. Indossavano barba e capelli finti per nascondere i loro lineamenti. Hanno preso i soldi della cassa, ma i dipendenti sono stati abili nel mettere assieme ai contanti (oltre 9.000 euro) anche due mazzette civetta che poi sono esplose macchiando il denaro. Nel frattempo un altro impiegato ha attivato l’allarme silenzioso, arrivato subito alla centrale dei carabinieri di Cantù. Diversi i militari fatti arrivare subito a Cadorago, con i due malviventi ancora all’interno. Uno di loro è poi uscito tenendo un impiegato come ostaggio, ma quando ha visto i militari è rientrato minacciando anche gli altri impiegati. Momenti di forte tensione fino a quando i carabinieri hanno fatto irruzione nella banca ed hanno arrestato i due con una azione davvero spettacolare. I malviventi, entrambi pregiudicati milanesi come detto, hanno capito di essere in trappola anche quando è esplosa la mazzetta civetta all’interno dei soldi che avevano preso: non avevano alternativa che arrendersi. Ora i due sono al Bassone.

ECCO LA SEQUENZA, CON I FOTOGRAMMI DELLA BANCA, DELL’ARRESTO. SOTTO I DUE FERMATI PER IL COLPO

 

Più informazioni su