CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Olgiate: segnalazione, presi i giovani ladri

Più informazioni su

Un cittadino nota tre ragazzi che si aggirano con fare sospetto in via Gerbo e chiama il 112. Intervento dei militari e i tre sono stati bloccati: due hanno 12 anni. Riconsegnati ai genitori Rom. L’importanza di chiamare in tempo reale: si possono sventare situazioni pericolose.

 

 

Segnalazione provvidenziale di un cittadino: i carabinieri della Stazione di Olgiate Comasco, mentre erano impegnati in un servizio volto al contrasto dei furti in abitazione, sono stati inviati dalla Centrale Operativa in via Gerbo a Olgiate: qui notati tre ragazzini sospetti aggirarsi nei pressi della recinzione di un vicino. I militari si sono recati immediatamente sul posto ed hanno notato tre ragazzini che stavano per scavalcare una recinzione per introdursi all’interno di un’abitazione il cui proprietario, in quel momento, non era in casa. I giovani hanno tentato di scappare, ma sono stati prontamente bloccati dai militari e portati in caserma. Sono risultati essere tre giovanissimi minori (rispettivamente due dodicenni, di cui una ragazza, ed un tredicenne), tutti residenti in un campo nomadi di Roma. Ai militari, non è rimasto che informare l’Autorità Giudiziaria competente ed affidarli ai propri familiari, che saranno anch’essi denunciati.

L’intervento di Olgiate dimostra ancora una volta quanto sia importante ai fini della prevenzione la collaborazione tra forze dell’ordine e cittadini ed ha permesso di sventare un furto grazie al cosidetto “buon vicinato”. Da qui il nuovo invito a segnalare tempestivamente al 112 situazioni o persone sospette vicino a casa.

Più informazioni su