CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

nuova società di gestione al Casinò Campione d’Italia

Più informazioni su

altLa Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per la Lombardia, ha deliberato di “approvare il piano di riequilibrio finanziario pluriennale del Comune di Campione d’Italia”

 

 

 

 

Comune e Casinò municipale di Campione d’Italia: 

Riequilibrio dei conti e nuova società di gestione. 

La Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per la Lombardia, ha deliberato di “approvare il piano di riequilibrio finanziario pluriennale del Comune di Campione d’Italia”, a suo tempo adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 del 29 gennaio 2013, come rimodulato dalla delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 19 agosto 2013, valutata alla luce della documentazione prodotta in questa sede “.

Approvando il piano di riequilibrio, la Corte ha espresso un giudizio positivo su tutte le decisioni adottate da inizio anno dall’Amministrazione e sulle iniziative previste dal Piano industriale del Casinò al fine della salvaguardia dell’equilibrio economico-finanziario del Comune e della casa da gioco. Tale equilibrio, come è noto, è messo a rischio sia dal forte indebolimento dell’euro contro il franco svizzero (corrente nel territorio dell’exclave italiana in Svizzera) sia dai diminuiti proventi del Casinò, elementi che non consentono di trasferire al Comune le risorse previste dalla normativa che anche per questo è stata modificata dal legislatore con la previsione di una nuova società di gestione della Casa da gioco interamente di proprietà comunale il cui inizio di attività avverrà nei primi mesi del 2014.

 

Il via libera della Corte dei conti integra quello già espresso dai ministeri dell’Interno e delle Finanze circa statuto e atto costitutivo della nuova società di gestione del Casinò di Campione d’Italia, con il Comune come socio esclusivo.alt

Più informazioni su