CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Grande Libertas contro Matera. Ma non basta

Più informazioni su

La formazione di Della Rosa superata al Parini da un avversario molto forte. Grande partita, spettacolo di spessore per il pubblico presente. Ottima prestazione dell’opposto Morelli. Il coach Della Rosa:”Rammarico per non aver chiuso i set, si poteva vincere…”.

 

 

La Libertas Cantù non mostra nessun timore reverenziale nella sfida contro Matera attualmente seconda in classifica in A2 maschile di volley e gioca una bellissima partita che perde però 3 a 1 senza nessun demerito. In avvio di gara Cantù si porta subito 2-0, con Matera che però non sta certo a guardare pareggiando a 5 e portandosi 9-12 e 11-15 con Krolis protagonista in ogni azione. Mercorio mura Krolis per il 14-17 e sempre super Mario gioca una bella palla sporca per il 15-17, ma Cantù pasticcia regalando il 18esimo punto agli ospiti. Luppi spara fuori la palla che porta Cantù a -1 (18-19), con Morelli beccato in fallo per 19-21 e Krolis ( ancora lui ) per il 19-22. Nel finale ancora Krolis per il primo setball 22-24, Mercorio però non ha paura e lo annulla, ma Giosa chiude subito 23-25.

Secondo set con Matera subito avanti 2-4 e Cantù che pareggia i conti con Morelli con il set che prosegue sui binari dell’equilibrio con Morelli ancora protagonista per un bellissino muro a uno su Krolis ( 10-11 ). Matera sopra di 2 con Cantù che non molla ( 12-13 ) , stringe i denti e pareggia a 16 a muro con Robbiati. E’ un continuo scambio di bordate tra i giocatori delle 2 squadre che non si risparmiano su ogni azione dando vita a un bellissimo finale di set che vede l’ace di Joventino portare Matera 19-21, con Morelli che buca il taraflex per il nuovo pareggio a 21 e Marretta spara fuori la palla del vantaggio canturino 22-21. Lo stesso Marretta ripete l’errore per il 23-21, Morelli firma il primo setball 24-22, Krolis lo annulla, ma Mercorio chiude subito in pipe il set 25-23.

Uno a uno e equilibrio perfetto nel terzo set con Krolis e Morelli che tirano a tutto braccio dando vita un set nel segno dello spettacolo. Il muro di Mercorio vale il vantaggio canturino 5-4 con l’ace di Ippolito per il 7-4, con Matera che adesso è costretta a inseguire. Ospiti che pareggiano a 16 con Marretta e Krolis centra il doppio ace che ribalta la partita ( 16-18 ), ma Monguzzi a muro su Luppi riporta i giochi in parità a 18, con Mercorio che ora centra l’ace del 19-18. Adesso si gioca punto si punto con Monguzzi che firma l’ace del 21-19 e Krolis che stampa Morelli per il nuovo pareggio a 21. La Fucilata al servizio di Morelli permette a Robbiati il 23-22 , ma è Joventino che firma il primo setball 23-24, Morelli lo annulla. Ma nel finale è il muro di Luppi su Mercorio che regala la vittoria a Matera 27-25.

Cantù c’è , Matera non ha intenzione di lasciare nulla e anche il quarto set si apre nel segno dell’equilibrio con Matera però un po’ più concreta che guadagna il primo vantaggio 2-5 costringendo Della Rosa a chiamare il time out. Cantù recupera 2 punti (5-7), ma l’ace di Joventino prima e  poi Krolis in attacco valgono il 5-10. Cantù c’è e mura Krolis portandosi a -2 (8-10). Morelli (11-12) e Krolis sbaglia per il pareggio canturino a 13. Cantù non molla, Matera si riporta a +2 (16-18) sfruttando un errore di Monguzzi. Luppi firma il 17-20, Matera allunga 17-21 ancora con Luppi a muro. Monguzzi e Morelli per il 19-21, con Matera però avanti 20-23 col solito Krolis che centra il primo setball 21-24, Morelli lo annulla, Robbiati per il 23-24, ma è Pedron di prima che regala la vittoria a Matera.

Massimo Della Rosa, tecnico canturino, commenta così a fine gara: “Finalmente siamo tornati a giocare sui nostri livelli. Morelli questa sera è stato ottimo, così come il resto della squadra. Rimane il rammarico di non aver vinto perché quando i set si decidono sempre ai vantaggi puoi vincere o puoi perdere, ma pazienza, giocando sempre così possiamo fare un buon campionato”

 

Libertas Cantù 1 – Coserplast Matera 3

(Parziali set: 23-25, 25-23, 25-27, 23-25)

Libertas Cantù: Gerosa 1, Morelli 25, Robbiati 7, Monguzzi 10, Mercorio 17, Ippolito 13, Butti (L), Spirito, De Luca, N.E. Bargi, Riva, Laneri, Fiorelli (L2)

Allenatori: Massimo Della Rosa – Massimo Redaelli

(Foto della gara di Simone Milanta)

Più informazioni su