CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cassa Rurale e TecnoTeam: voglia di riscatto

Più informazioni su

Le due formazioni di volley lariano in campo domenica pomeriggio: i canturini ricevono al Parini il forte Matera. Della Rosa:”Hanno dei centrali di spessore, servizio e attacco le armi migliori”. Donne: la TecnoTeam Albese va in Piemonte per cercare di cancellare gli ultimi due ko. PARLA COACH CAIROLI.

 

 

 

 

Reduce da due ko consecutivi (in casa con Ortona e a Padova) la Libertas Cassa Rurale Cantù (A2 maschile di volley) torna al Parini, dove domenica alle 18  affonterà la Coserplast Openet Matera, seconda forza del campionato a -1 da Padova. I materani, reduci dal successo su Brolo sono una squadra molto buona, come spiega l’allenatore della Cassa Rurale Massimo Della Rosa: “Hanno in Joventino Venceslau e Krolis due tra i migliori attaccanti del campionato, serviti da un ottimo palleggiatore come Pedron. I centrali sono elementi di grande esperienza e di ottima cifra tecnica. Nel complesso credo che Matera sia una squadra molto ben costruita che ha nell’attacco e nel servizio le sue armi principali”.

La Cassa Rurale Cantù molto probabilmente ha già raggiunto il proprio obbiettivo stagionale vista l’ormai certa rinuncia ed esclusione di Avellino dal campionato: “Da un certo punto di vista la questione di Avellino ci consente di raggiungere già il nostro obbiettivo. D’altro canto, oltre a essere un altro esempio delle condizioni in cui versa la pallavolo, ci costringe a variare in maniera significativa i nostri carichi di lavoro: la partita di ritorno contro Avellino era programmata per domenica 5 gennaio. Salteremo quella partita e la settimana successiva (11-12 gennaio) è in programma la Final Four di Coppa Italia. Qualora non dovessimo qualificarci avremmo venti giorni a cavallo tra la fine del 2013 e l’inizio del nuovo anno senza partite ufficiali”.

 

E gioca domenica alle 18 – a Casale Monferrato contro la Junior Volley – anche la Tecnoteam Albesevolley (B1 femminile) che deve cercare di cancellare anch’essa due ko di fila: a Mondovì e in casa contro Chieri. Gara difficile contro un avversario di vertice e che proprio sette giorni fa ha superato al tie-break Pinerolo, una delle favorite al successo finale. Coach Cairoli deve rinunciare a Giulia Ronchetti, alle prese con un problema muscolare importante eche non tornerà prima di gennaio. Anna Colonna al suo posto come già sabato scorso. Il resto della squadra è a disposizione del tecnico. Con tanta grinta per cercare di risollevarsi dal momento negativo. Le impressioni del tecnico alla vigilia della trasferta in Piemonte.

{youtube}HihwN4HYLRo{/youtube}

Più informazioni su