CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Nessun blocco, domenica autosilo agibile”

Più informazioni su

Lo dice il presidente Benzoni di Csu. La struttura di via Auguadri a Como chiusa fino alle 14 per verifica dell’impianto antiincendio. “Il periodo di maggiore affluenza dei comaschi inizia lle 15, dunque nessun timore. I posti auto saranno tutti a disposizione per chi vuole scendere in città”. LEGGI TUTTO.

 

 

Una nota ufficiale di Csu (Como servizi urbani) per precisare che domenica l’autosilo di via Auguadri non bloccherà lo shopping prenatalizio con la sua chiusura fino alle 14. Lo sostiene il presidente Marcol Benzoni che, in queste ore, ha rassicurato i cittadini comaschi. Ecco la sua nota.

“Con riferimento alle preoccupazioni espresse dalla stampa locale circa possibili riflessi negativi sul traffico che possano essere generati dalle operazioni di verifica dell’impianto antincendio dell’autosilo di via Auguadri, previsti domenica dalle ore 4 a non oltre le ore 14, si ritiene di potere ampiamente tranquillizzare la Cittadinanza. Infatti saranno interessati dai lavori solo tre piani su 13, cioè circa 150 posti auto su 750 disponibili: quindi ben 600 posti auto saranno comunque sempre disponibili. Inoltre, l’afflusso dei veicoli, anche nelle giornate di massima frequentazione dell’autosilo come nei periodi prenatalizi, per esperienza consolidata negli anni, assume livelli rilevanti soltanto nel pomeriggio, in particolare dalle ore 15 in poi, quando l’autosilo domenica 8 dicembre già sarà tornato completamente agibile. Infine l’ora limite dei lavori è stata indicata con estrema prudenza alle ore 14, ma verosimilmente le verifiche si concluderanno con significativo anticipo su detto orario. Alla luce di quanto evidenziato si possono fondatamente escludere per domenica 8 dicembre problematiche per il parcheggio nella struttura di via Auguadri, provocate dai lavori ivi previsti dalla primissima mattinata”

Resta l’incognita Valmulini (nella foto), la struttura che i comaschi continuano a snobbare. Domenica scorsa incasso di 3 euro, tanto che l’opposizione continua ad osteggiarlo sollecitando la chiusura completa.

Più informazioni su