CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Parata di stelle a Campione: sera di gala

Più informazioni su

Appuntamento promosso dal Gruppo lombardo giornalisti sportivi. Premio per Vincenzo Nibali, reduce dal quarto posto di ieri a Firenze ai mondiali di ciclismo. E poi riconoscimenti per Molmenti, Caironi e Cipressa. Fotografi: Olivier Molin sbaraglia i colleghi con uno scatto di Usain Bolt a Mosca.

 

 

E’ la “Notte delle stelle”  quella che stasera  radunerà  a Campione d’Italia alcuni dei protagonisti dello sport italiano, nel galà promosso dal Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi-USSI Lombardia e dal Casinò, che lo ospiterà nel Salone delle Feste. Nella stessa occasione verranno premiati anche i giornalisti-fotografi che sono risultati vincitori del concorso “Momenti di sport-Campione d’Italia”, edizione 2013. Fra i protagonisti della serata, che a suggello dei risultati raggiunti o del segno lasciato nella loro attività riceveranno in premio uno dei simboli di Campione d’Italia, ci sarà l’uomo di punta del ciclismo italiano, Vincenzo Nibali. vincitore del Giro 2013 e reduce dal quarto posto ieri al Mondiale di Firenze. Con lui, verranno premiati Daniele Molmenti, campione olimpico di canoa slalom a Londra 2012 e mondiale a squadre appena due settimane fa, e  una dei simboli dello sport paralimpico italiano, la giovane bergamasca Martina Caironi. Un riconoscimento a chi ha saputo vincere da atleta e da tecnico andrà ad Andrea Cipressa, che al primo anno come ct ha portato il fioretto azzurro a raggranellare tre medaglie d’oro mondiali su quattro a disposizione. Infine un premio alla carriera sarà consegnato a Luisito Suarez, bandiera della grande Inter di Helenio Herrera e poi tecnico di club e della Nazionale spagnola, dirigente, commentatore televisivo.

Per il concorso fotografico “Momenti di sport-Campione d’Italia”, la coppa del primo premio sarà consegnata al francese, residente in Italia, Olivier Morin per un’immagine che ha fatto il giro del mondo: Usain Bolt (nella foto a lato) lampo nei 100 metri mondiali mentre un lampo autentico illumina il cielo sopra lo stadio di Mosca. Secondo premio al torinese Giorgio Perottino per una suggestiva foto di nuoto sincronizzato, terzo a Pier Maulini per un’immagine globale del ciclismo sulla “strade bianche”.  La giuria ha inoltre assegnato menzioni speciali a Gabriel Bouys per una foto di Totti sotto il nubifragio; a Tiziano Pucci per una foto di rugbisti a caccia dell’ovale e, infine, ad Andrea Staccioli per un’immagine molto azzurra nei tuffi.

Più informazioni su