CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Brogeda, fermate polo di contrabbando

Più informazioni su

I finanzieri ne hanno trovate quasi 4.000 all’interno di un camion in transito dalla dogana commerciale. Individuato il responsabile, denunciato. Valore unitario di 18, sono vendute nei negozi a partire da 82 euro. IL DETTAGLIO DELL’OPERAZIONE DELLE FIAMME GIALLE E DEI FUNZIONARI.

 

Ingente sequestro di polo estive, di una nota marca di abbigliamento, al valico commerciale di Brogeda. Sono stati i militari del Comando Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso in collaborazione con i funzionari doganali della S.O.T. (Sezione Operativa Territoriale) di Ponte Chiasso, a scoprire un consistente carico di capi di abbigliamento che stava per essere introdotto nel territorio nazionale senza aver pagato i diritti doganali. La merce viaggiava su un camion diretto a Milano, pieno di vari generi, dalle calzature sportive ai materiali in  legno. Nascosti c’erano anche quasi duecento cartoni di polo estive, privi di qualsiasi documento di transito.

I capi di abbigliamento erano stipati in maniera tale da eludere un superficiale controllo. I successivi accertamenti della Finanza hanno consentito ai finanzieri  di individuare l’importatore (denunciato per contrabbando), una ditta dell’hinterland milanese, e di sottoporre il carico a sequestro. Le circa 4.000 polo del valore commerciale unitario di 18 euro sono vendute al dettaglio a partire da 82 euro.

Più informazioni su