CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Gir de la Lumaga” tra cucina e natura

Più informazioni su

L’iniziativa è in programma per domenica lungo le sponde del lago del Segrino: hanno già aderito 15 operatori. Proposte per tutta la famiglia alla scoperta di produzioni tipiche e tradizionali di qualità. Spazio anche per i bambini. Prima edizione, si conta di far scoprire anche un bel percorso naturalistico.

 

 

 

 

L’hanno chiamato il “Gir de la Lumaga”, tipico dialetto brianzolo. E’ un percorso enogastronomico che si svolgerà domenica 22 attorno al lago del Segrino.Iniziativa organizzata dall’Ente Parco Lago Segrino che per la prima edizione ha coinvolto i quindici migliori operatori e produttori dell’area i quali offriranno ai partecipanti la propria specialità. La manifestazione si contraddistingue per la varietà di proposte adatte a tutta la famiglia: dalle produzioni agricole a pietanze tipiche e tradizionali di alta qualità, inserite in una cornice che si fonde in una originale unità estetica e culturale di grande attrattiva. Prodotti di lago, di collina e montagna, vini, birre e eccellenze culinarie territoriali e non: è questo ciò che il visitatore troverà ad attenderlo oltre che al paesaggio mozzafiato del bacino lacustre.

Anche i  bambini avranno il loro momento di divertimento: verrà infatti allestita un’apposita area a cura degli animatori di “Giretto” riservata esclusivamente ai bimbi di quanti parteciperanno alla manifestazione,nella quale potranno divertirsi e gustare una merenda d’eccezione e qualità. Lo spirito di valorizzazione delle eccellenze che caratterizza l’iniziativa è stato condiviso dagli Enti territoriali che hanno concesso il Patrocinio; tra questi i Comuni prossimi al Lago, la Provincia di Lecco e di Como nonché Regione Lombardia. L’iniziativa si terrà anche in caso di brutto tempo,  dalle 10.00 alle 16.30, con partenza da via Segrino a Canzo sino al Lido dell’Aquilegia in viale Panigatti, 1 a Eupilio. Al termine della manifestazione,  a partire dalle ore 18.00, presso il Lido dell’Aquilegia, è prevista la  cerimonia conclusiva che vedrà il conferimento del Piatto d’oro al produttore e al ristoratore che hanno ottenuto rispettivamente il maggior numero di preferenze da parte del pubblico partecipante.

“Il Gir de la Lumaga mira alla riscoperta di sapori tradizionali in un luogo naturalistico dal forte impatto emozionale e si propone di far scoprire le variegate e qualitative risorse enogastronomiche del territorio coniugando a queste percorsi di tipo naturalistico, ambientale e culturale. Constatare il grande interesse e la viva partecipazione di operatori e strutture ricettive locali è per noi motivo di grande orgoglio. – ha dichiarato Roberto Vignarca, Presidente del Parco Lago Segrino – Gli enti hanno colto a pieno l’intento di questa manifestazione che ha come obiettivo principe la valorizzazione del turismo dell’area. Per tale motivo il percorso enogastronomico vuole rivolgersi, oltre ai residenti, che avranno la possibilità di conoscere e migliorare il rapporto con il proprio territorio, soprattutto al turismo giovane ed ecologico extraterritoriale.

 

Più informazioni su