CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Prove generale di Cantù: applausi a Jenkins

Più informazioni su

I canturini vincono anche la seconda amichevole di fila contro una formazione ticinese. L’americano mostra grandi doti e strappa i consensi del pubblici di casa, accorso numeroso a vedere i ragazzi di Sacripanti. Bene anche Aradori e Cusin che continuano a vincere con la Nazionale in Slovenia.

 

 

Cantù vince anche la seconda amichevole – in 24 ore – contro una formazione ticinese e si presenta bene ai suoi tifosi. Nonsotante numerose assenze (quelle dei nazionali Cusin, Aradori ed Uter), i brianzoli ieri nella sua seconda uscita stagionale hanno superato, davanti ai circa 500 spettatori del Pianella, la formazione elvetica del Sam Massagno per 87  – 64. Ottima la partenza dei biancoblu che chiudono il primo periodo avanti per 27 a 17 con Michael Jenkins (autore di 25 punti, nella foto a lato con la maglia di Brescia) sugli scudi. La formazione di coach Sacripanti si impone anche nei restanti quarti (con il punteggio sempre riazzerato) per 23 – 22, 16 – 13 e 21 – 12. Oggi riposo, da domani si riparte con le solite due sedute di allenamento al giorno a Cucciago. Il dettaglio del tabellino:

PALLACANESTRO CANTU’  87

SAM MASSAGNO 64

PALLACANESTRO CANTU’: Bloise, Awudu 4, Jones 14, Scuratti ne, Rullo 10, Leunen 8, Jenkins 25, Di Giuliomaria 3, Chiacig 11, Cesana 4, Nwohuocha ne, Gentile 8. All. Sacripanti.

 

Intanto l’Italia, con Aradori e Cusin sempre in evidenza, supera anche la Finlandia e va avanti a tutto spiano nei campionati europei in Slovenia. I due canturini sempre protagonisti in queste prime gare disputate a Capodistria.

 

 

Più informazioni su