CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Senza lavoro: da domani i rimborsi rapidi

Più informazioni su

Lo annuncia il Caaf Cgil di Como: in pochi mesi l’Agenzia delle Entrate provvederà a restituire i crediti fiscali per chi ha perso l’occupazione. Norma prevista dal decreto del “Fare” del Governo. Compilazioni in tutti i centri specializzati del territorio:”Importante fare sapere a tutti questa opportunità”. LEGGI QUI.

 

 

 

 

Una buona notizia per i comaschi rimasti senza un lavoro: ora può ottenere rimborsi rapidi dei crediti fiscali. Nella trasformazione in legge del cosiddetto “Decreto del Fare” è stato inserito un articolo  che permette la presentazione del modello 730 al posto del modello unico anche per coloro che non hanno o non hanno più un sostituto d’imposta . La norma consente al contribuente che abbia un risultato della dichiarazione “a credito” di ottenere il rimborso Irpef sul proprio conto corrente direttamente dall’Agenzia delle Entrate nell’arco di pochi mesi. Con il modello unico l’attesa era di qualche anno. Il termine entro cui poter usufruire di tale possibilità è il 30 settembre. Sarà possibile elaborare i cosiddetti “730 Situazioni particolari” a partire da domani, 2 settembre, e fino al 30 del mese.

«La norma permette di poter ricevere il credito irpef in tempi brevi, grazie a una procedura celere di pagamento – commenta Roberta Sfardini, responsabile Caaf Cgil – è necessario che i soggetti interessati si rivolgano ai nostri Caaf. Ci siamo già attivati per selezionare, fra i contribuenti che hanno presentato il modello Unico attraverso i nostri sportelli, coloro che rientrano nella casistica descritta in modo da poterli contattare per il passaggio al modello 730 e la richiesta di accredito diretto in conto corrente. È importante informare tutti gli ex lavoratori/ lavoratrici di questa opportunità».

 

Più informazioni su