CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como: partenza col botto: 3-1 in Coppa

Più informazioni su

Quel che conta nel calcio è vincere e allora non poteva esserci esordio di stagione migliore per il Como di mister Colella, ma il risultato odierno con la Pergolettese non deve illudere. Le reti di Marchi, Perna e Cristiani. Mercoledì, a Meda, la sfida contro il Renate.

 

Como che porta a casa la vittoria nel finale dopo una prestazione non certo brillante. Partita condizionata dalla pioggia e dal terreno pesante, inizio veloce per gli azzurri che passano in vantaggio con un colpo di testa al 9′ di Marchi bravo a riprendere una deviazione del portiere avversario, azione nata da un calcio d’angolo di Le Noci. Ai tifosi, circa 200, presenti oggi a Meda l’attaccante azzurro è piaciuto parecchio, così come Marchi almeno nella prima parte. Gli ospiti non si fanno attendere nella risposta e pareggiano pochi minuti dopo il gol azzurro, è Ferri a riprendere una corta respinta del portiere lariano e a mettere nel sacco.

La ripresa non decolla, gli azzurri sembrano ancora imballati dalla preparazione estiva, il campo pesante non rende facili le operazioni offensive. Le Noci colpisce un legno della porta avversaria, al 29′ ospiti con un uomo in meno per l’espulsione di Esposito. Lariani in avanti pericolosi ma spreconi in contropiede. La gara si accende nel finale quando , al 92′ Perna porta in vantaggio gli azzurri mettendo dentro a porta vuota. Ultima fiammata prima del fischio finale con la terza rete lariana, questa volta è Cristiani (nella foto vicino al titolo ed a fianco) in contropiede a bucare la porta ospite.

Prossima sfida a Meda mercoledì sera alle 20.30 contro il Renate.

 

Più informazioni su