CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Darsena lungolago: da lunedì i lavori

Più informazioni su

altPer limitare i disagi, tutti gli interventi progettati – e suddivisi in cinque fasi successive – hanno puntato a mantenere aperta il più possibile la strada e a ridurre i tempi di realizzazione dell’opera.

 

 

Partiranno lunedì prossimo, 26 agosto, i lavori per la sostituzione del ponte della darsena sul lungolago. All’allestimento del cantiere, seguiranno, nel corso dei giorni successivi, la bonifica e lo spostamento dei sottoservizi esistenti (Telecom e Acsm-Agam). I lavori saranno eseguiti dall’impresa Acquistapace Daniele & C snc di Gerola Alta (Sondrio) che si è aggiudicata i lavori – appaltati con procedura negoziata con il criterio del prezzo più basso – offrendo un ribasso del 27,34 sull’importo a base d’asta. Il quadro economico dell’intervento, a seguito del ribasso praticato dall’impresa, ammonta a 500mila euro, di cui 343mila euro per i lavori (343.086,91 euro) e 156mila euro (156.913,09 euro) per gli oneri accessori, assicurazioni, Iva e spostamento dei sottoservizi. Il progetto alla base dei lavori è quello che è stato redatto per conto del Comune, dal professor Lorenzo Jurina. Per limitare i disagi, tutti gli interventi progettati – e suddivisi in cinque fasi successive – hanno puntato a mantenere aperta il più possibile la strada e a ridurre i tempi di realizzazione dell’opera. Operativamente i lavori prevedono il consolidamento delle spalle in pietra esistenti, la realizzazione dei micropali a sostegno delle nuove fondazioni, la demolizione completa e la successiva ricostruzione dell’impalcato esistente (fase che renderà obbligatoria la chiusura al traffico di tutte e tre le corsie del lungolago in quel tratto); il nuovo impalcato sarà costituito da lastre in calcestruzzo prefabbricato da completare in opera che poggeranno su una nuova fondazione sostenuta da micropali, la formazione della massicciata stradale e della pavimentazione superficiale e le opere di finitura. Per i prossimi giorni, al momento, non è stata ipotizzata alcuna modifica viabilistica, salvo temporanei restringimenti di carreggiata in relaxzione alla movimentazione dei mezzi d’opera. Il cronoprogramma del cantiere – la cui durata prevista è di 70 giorni – verrà affinato dall’impresa di concerto con l’amministrazione, nel corso della prossima settimana.

 

Più informazioni su