CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Egitto in fiamme, ora rischi anche al Mar Rosso

Più informazioni su

La situazione sta peggiorando e per questo la Farnesina ha deciso di consigliare a tutti coloro che sono in partenza di evitare il viaggio. Interessati anche centinaia di comaschi alle prese con la vacanza già prenotata da mesi. Il timore è di azioni dimostrative anche nelle località di villeggiatura.

 

 

 

 

La crisi egiziana incombe anche sui paradisi dei turisti sul Mar Rosso. Ed adesso – è notizia delle ultime ore – i rischi si fanno elevati anche nelle località turistiche, spesso frequentate anche da centinaia di comaschi ogni anno. Proprio ieri un corteo di manifestanti ha sfiorato Hurghada. Ed è per questo che la Farnesina – in linea con quanto hanno fatto altri Paesi europei – sconsiglia i viaggi in tutto il Paese: in poche parole, chi è già nei resort rimanga lì ma eviti le escursioni, mentre coloro che avevano programmato di partire farebbero meglio a disdire ammesso che le agenzie di viaggio riescano a trovare soluzioni alternative al Mar Rosso

«In ragione del progressivo deterioramento del quadro generale di sicurezza», la Farnesina «sconsiglia i viaggi in tutto il Paese» e ribadisce ai connazionali già presenti nei resort la necessità di «evitare escursioni fuori dalle istallazioni turistiche e in particolare nelle città». «Nelle località turistiche del Mar Rosso (Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Berenice e Hurgada) e in quelle della costa nord (Marsa Mathrou, El Alamein), non si registrano al momento incidenti nè indicazioni di rischio per l’incolumità dei connazionali presenti. Anche se, in ragione del continuo evolvere degli eventi, non sono da escludere azioni dimostrative legate alla situazione di generale instabilità del Paese», avvertono al ministero degli Esteri. Da qui la precauzione di poter evitare il viaggio visto il rischio di un ulteriore peggioramento del quadro sociale. E sono ancora tanti i comaschi alle prese con le vacanze – magari già prenotate da mesi – proprio in queste splendide località del Mar Rosso.

Più informazioni su