CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cacciatore trova il cadavere: giallo nei boschi

Più informazioni su

Rinvenimento tra Mozzate e Locate Varesino: si tratterebbe di un 48enne di Somma Lombardo, scomparso da casa lo scorso 6 agosto. Nessuna ipotesi, al momento, viene scartata. Anche quella di un brutale omicidio. Accertamenti di Procura e carabinieri per fare luce sul decesso.

 

 

 

 

Per il momento è un giallo, tutto ancora da chiarire. Il corpo senza vita e in avanzato stato di decomposizione di un uomo di Somma Lombardo (Varese), 48 anni, è stato trovato nella mattinata di Ferragosto da un cacciatore che camminava tra i boschi di Mozzate e Locate Varesino. L’uomo risulta essere scomparso da casa lo scorso 6 agosto, identificato con alcuni documenti trovati vicino al cadavere. Al momento i carabinieri di Mozzate non escludono alcuna ipotesi, anche quella di un delitto. Va detto, però, che l’intera zona è spesso frequentata da spacciatori e tossicodipendenti. La Procura di Como dovrebbe dare l’incarico per svolgere accertamenti sul cadavere e cercare di stabilire con precisione le cause del decesso.

 

Più informazioni su