CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Baite e rifugi del Bisbino, blitz dei carabinieri

Più informazioni su

Controlli e verifiche sulla possibile presenza si ladri che poi entravano in azione alla sera nelle località montane di Cernobbio, Moltrasio e Carate Urio. Ma i militari, dopo accurate ispezioni, non hanno trovano alcun segno della presenza di malviventi. PATTUGLIAMENTI CHE SARANNO INTENSIFICATI ANCORA.

 

 

 

Controlli e verifiche, ma finora nessuna traccia di ladri che di sera scendono a valle e fanno razzia nelle case. La conferma arriva dai carabinieri del comando provinciale che proprio nei giorni scorsi, avendo avuto notizia che alcuni ladri avessero trovato rifugio sul monte Bisbino e che fossero soliti scendere la notte per consumare furti in abitazione nei comuni di Cernobbio, Carate Urio, Laglio e Moltrasio, nonché nelle rispettive località montane (comeTosnacco del comune di Moltrasio),  hanno perlustrato tutte le baite e i possibili luoghi montani di accampamento, senza trovare alcuna traccia di eventuali bivacchi.

Da giorni, comunque, i militari hanno intensificato i loro controlli. Anche nell’ultima notte, oltre ai continui servizi mesi in atto dal Comando Stazione Carabinieri di Cernobbio, è stato svolto un servizio coordinato da parte della Compagnia di Como, per prevenire il verificarsi di reati nella zona in questione. Durante il servizio, sono state controllati 40 automezzi ed identificate circa 70 persone, di cui nessun individuo sospetto. I pattugliamenti ed i controlli da parte dei carabinieri saranno intensificati anche nei prossimi giorni.

Più informazioni su