CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Saronno la paura del killer della commerciante

Più informazioni su

Preoccupazione tra i negozianti del centro per l’aggressione a Mariangela Granomelli. Ricerche nel più stretto riserbo, ma ancora la svolta non c’è stata. Indagini anche nel comasco. Non sarebbe un pregiudicato: le impronte mai rilevate finora. Il suo volto nelle riprese video a circuito chiuso ?

 

 

 

 

Dopo lo choc adesso c’è la paura. Dopo la tragedia di sabato scorso in centro a Saronno dove Mariangela Granomelli è stata uccisa in seguito a una violenta aggressione all’interno della sua gioielleria, in questi giorni nella città si respira un’aria densa di preoccupazione, soprattutto tra i commercianti. A quattro giorni da quel tragico evento le indagini proseguono nel più stretto riserbo da parte degli investigatori: da una notizia diffusa dall’Ansa sembra che l’uomo non sia un pregiudicato, in quanto le impronte digitali rilevate sulla scena del delitto non avrebbero trovato riscontro nel Sistema automatizzato di identificazione impronte (Afis). Gli accertamenti sarebbero però ancora in corso. Di lui ci sarebbe un video ripreso dalle telecamere  a circuito chiuso, ma null’altro. Ancora non è stato fatto alcun fermo. Al momento, però, non sono state diramate foto. Ricerche estese, ovviamente per vicinanza territoriale, anche in tutto il comasco.

 

Più informazioni su