CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tassa di soggiorno per fare più bella Como

Più informazioni su

Primo bilancio, oggi in Comune, dalla msua introdizione negli alberghi della città. Gli incassi ed i dettaglio delle iniziative in programma per rendere gradevole la permanenza dei turisti. Soldi da investire in strutture o iniziative per gli ospiti. GUARDA LE PAROLE DEGLI ASSESSORI INTROZZI E CAVADINI.

 

 

 

 

Agevolazioni per minori e studenti. Tariffa più bassa nelle stagioni non di punta. Ma con l’obiettivo di rendera operativa 12 mesi su 12, per avere sempre introiti. E con questo soldi investire in strutture o iniziative per gli stranieri in particolare. Obiettivi e punti di arrivo della tassa di soggiorno, introdotta a Como da qualche mese, al centro dell’incontro di oggi con la stampa in Comune.

Ecco i video, gli interventi degli assessorI Introzzi e Cavadini.

 

{youtube}kH3ZGf_xpxs{/youtube}

 

{youtube}wKtvAZvLbcw{/youtube}

Presenti all’incontro in Comune con la stampa anche i veritci di Confcommercio, in particolare il responsabile degli albergatori Roberto Cassani che ha spiegato problemi e vantaggi di avere questa tassa da far pagare ai turisti in arrivo come nelle grandi città.

(Nella foto a lato, da sinistra Roberto Cassani, al centro l’assessore alle attività produttive di Como Gisella Introzzi, al suo fianco il responsabile di cultura e turismo Luigi Cavadini)

Più informazioni su