CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ratti presto a casa, camera ardente a Casnate

Più informazioni su

Il corpo del noto imprenditore comasco, stroncato da un malore mentre era al mare in Sicilia con la famiglia, dovrebbe rientrare nelle prossime ore, sbrigate le ultime pratiche burocratiche. Resta ancora da fissare la data del funerale: FORSE VENERDI’ L’ULTIMO SALUTO.

 

 

 

 

Alfredo Ratti sta per tornare a casa. La bara con il suo corpo dovrebbe partire nelle prossime ore, sbrigate le ultime pratiche burocratiche, dalla Sicilia dove il noto imprenditore comasco – titolare della Rattiflora – è morto l’altro giorno davanti a moglie e nipote. Ratti stava facendo il bagno a Punta Secca (Raguso) quando ha accusato un malore. Che non gli ha dato scampo. Decesso praticamente in acqua. A nulla sono serviti i soccorsi.

L camera ardente, se i tempi saranno rispettati, sarà allestita vicino alle sue serre di Casnate, vicino ai fiori che tanto amava e sapeva scegliere con cura e garbo. Una persona di spessore e che mancherà a molti. In queste ore, infatti, decine le testimonianze di affetto arrivate alla famiglia dell’imprenditore. Il funerale ancora da fissare. Potrebbe essere fatto venerdì – se non ci saranno ritardi nel rientro della salma – nella chiesa parrocchiale di Casnate.

 

Più informazioni su