CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non si chiude: ospedali a pieno regime per l’estate

Più informazioni su

Il Sant’Anna di San Fermo avrà a disposizione per i mesi caldi 97 posti letto per le emergenze chirurgiche. Attività di sala operatoria programmata ferma dal 5 al 26 agosto. Non previste grandi novità anche a Cantù, Mariano e Menaggio. LEGGI TUTTO IL DETTAGLIO.

 

 

 

Aperti per ferie: nessuna chiusura di posti letto per l’area internistica e 97 posti letto per l’emergenza-urgenza di tipo chirurgico per l’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. L’Azienda Ospedaliera di Como si riorganizza per il periodo estivo con un piano che lascia inalterata l’attività dell’area medica nonché quella della salute mentale e tiene conto del ruolo che il presidio gioca nell’ambito della risposta ai bisogni del circuito dell’emergenza urgenza espressi da un ampio bacino territoriale. La programmazione si rende necessaria per consentire al personale di svolgere le ferie e viene calibrata anche in funzione di una riduzione dei flussi di pazienti che possono pianificare il loro percorso di cura.

Più nel dettaglio, per il presidio Sant’Anna resteranno attivi i 197 posti letto dell’area internistica (sono inclusi anche i posti letto dell’area pediatrica e di Malattie Infettive). Come ogni anno e come accade per tutti gli ospedali, verrà contratta l’attività chirurgica ordinaria programmata, che si fermerà dal 5 al 26 agosto, ad eccezione di quegli interventi necessari per pazienti con un quadro clinico particolarmente severo. Inoltre, i ricoveri in Week Surgery (23 posti letto) saranno sospesi dal 5 agosto al 2 settembre. Saranno, infine, complessivamente 97 i letti del settore chirurgico destinati all’emergenza-urgenza. Nel mese di agosto i ricoveri chirurgici saranno effettuati nelle Degenze Chirurgiche 2 e 3, in modo da consentire alcuni piccoli interventi di risistemazione della pavimentazione nella Degenza Chirurgica I effettuabili solo a reparti vuoti per non disturbare i pazienti e le attività sanitarie.

Per gli altri presidi dell’Ao comasca, la situazione complessiva evidenzia solo minime modifiche all’attività ordinaria. Per il Sant’Antonio Abate di Cantù (FOTO A LATO NDR), saranno sospesi gli interventi di Day Surgery e Week Surgery – attività programmata -, mentre il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita chiuderà dall’8 al 25 agosto. Per il presidio “Felice Villa” di Mariano Comense, è stata decisa una contrazione di posti letto per l’Hospice-U.O. di Cure Palliative (da 10 a 7 posti letto dall’8 di luglio all’8 di settembre) e le Riabilitazioni Neuro-Motoria (da 38 posti a 34 dal 29 luglio al 25 agosto), Geriatrica (2 posti, chiusa dal 29 luglio al 25 agosto) e Cardio-Respiratoria (da 14 posti a 10 dal 29 luglio al 25 agosto).  Infine, per l’ospedale “Erba-Renaldi” di Menaggio nessuna chiusura, a fronte dell’incremento di utenza nei mesi estivi per il fatto che la zona servita è un’apprezzata area turistica e di villeggiatura.

La Dialisi

C’è da segnalare che la Dialisi dell’Ao Sant’Anna, diretta da Claudio Minoretti, non va mai in vacanza, anzi ospita spesso pazienti italiani e stranieri che scelgono il lago di Como per le loro ferie. Durante tutto l’anno i centri aziendali ricevono una media di 2-3 pazienti vacanzieri al mese. Da giugno a settembre la Dialisi del Sant’Anna, a San Fermo della Battaglia, accoglierà circa 15 pazienti provenienti da Centri di dialisi italiani e dall’estero. Nello specifico al momento sono seguiti due inglesi, un americano, due francesi e uno tedesco.

Al Cal di Menaggio, sempre da giugno a settembre, è previsto l’arrivo di dieci ospiti provenienti dall’Italia e dall’estero. I numeri di telefono da contattare per informazioni e per riservare i posti sono:  031-5859966 oppure 031-5859526,  fax   031-5859868. Anche i pazienti in cura presso l’Azienda Ospedaliera chiedono di andare in vacanza e di fare dialisi in altri centri italiani e all’estero, naturalmente se compatibile con il loro stato di salute generale.

Più informazioni su