CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ricettazione, in cella i due delle vetture di lusso

Più informazioni su

Si tratta di stranieri, già noti alle forze dell’ordine. Fermati ad un posto di blocco a Villaguardia e trovati in possesso delle chiavi delle auto ritrovate nel parcheggio dell’ospedale Sant’Anna. Ora al Bassone.

 

 

 

 

Arrestati per ricettazione. Ora sono in carcere al Bassone. I carabinieri della Compagnia di Cantù, dopo una fitta indagine, hanno individuato e fermato i presunti responsabili della ricettazione delle sei autovetture rubate nei giorni scorsi a Carimate e ritrovate nel parcheggio dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo. I militari hanno scovato i due – un ventiduenne italiano di origini cubane e un venticinquenne ungherese – su una vecchia Alfa 156 ad un posto di blocco a Villaguardia. Durante il controllo della loro auto hanno trovaton chiavi di due autovetture di grossa cilindrata, di cui i due ragazzi non riuscivano a dare una convincente spiegazione ai militari. Dalla successiva perquisizione sono uscite fuori, addosso ai due malviventi, le altre quattro chiavi delle macchine. I due giovani sono stati portati in Caserma a Cantù per accertamenti, mentre le sei chiavi sono state utilizzate per tentare di aprire e di accendere le sei macchine rinvenute al parcheggio del Sant’Anna. Erano effettivamente le chiavi di quelle macchine. I due sono finiti in cella per ricettazione aggravata.

Più informazioni su