CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Centauro morto, la moglie ancora molto grave

Più informazioni su

Prognosi riservata, condizioni stazionarie per la donna, seriamente contusa dopo il volo di domenica pomeriggio a Laglio sulla Regina. La Procura di Como indaga per omicidio colposo il conducente dell’auto che ha causato l’incidente, un Suv proveniente dalla parte opposta.

 

 

 

 

 

Sempre grave e in prognosi riservata. Non sono cambiate rispetto a ieri le condizioni della moglie di Vittorio Meoli, il 58enne di Fino che è morto in un drammatico schianto in moto sulla Regina a Laglio. La sua Honda Transalp contro un Suv – un Bmw – che arrivava da Como e che poi si sarebbe messo sulla carreggiata della moto dopo una sbandata ed il successivo ribaltamento. Per Meoli ferite troppo gravi e decesso immediato. La donna, che viaggiava dietro, resta sotto osservazione in ospedale. Decisive, per il suo recupero, le prossime ore.

Intanto la Procura di Como ha indagato come prassi vuole il conducente del Sub, un 40enne milanese. Per lui l’accusa ipotizzata è di omicidio colposo.

 

 

Più informazioni su