CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rovellasca, atti osceni davanti ai piccoli: fermato

Più informazioni su

Uno sconcertante episodio interrotto dai carabinieri di Turate nel parco pubblico. Un 38enne del posto, disoccupato, notato a masturbarsi dai genitori dei bambini. La sua presenza era già stata segnalata nei giorni scorsi. Accusato di corruzione di minore.

 

 

 

 

Atti osceni davanti ai bambini che giocavano al parco. Lo sconcertante episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Rovellasca quando, su segnalazione di alcuni gentiori, sono intervenuti i carabinieri. Bloccato subito ed arrestato P.C., disoccupato del paese di 38 anni che, seduto sulla panchina, avrebbe compiuto atti osceni davanti ai piccoli ed ai loro genitori. Già domenica scorsa, infatti, alcuni genitori che portavano i propri figli nel parco di Rovellasca avevano notato la presenza di un uomo che osservava insistentemente i bambini mentre compiva dei movimenti con le mani tenute nelle tasche dei pantaloni. In quell’occasione non fu richiesto un intervento delle Forze dell’Ordine, ma i Carabinieri furono comunque avvisati della sua presenza. Ieri il bis con maggiore insistenza nel masturbarsi davanti ai piccoli avventori del parco. I militari di Turate, che già lo stavano curando, lo hanno quindi bloccato subito e portato in caserma. Arrestato per corruzione di minore (art. 609 quinquies), poiché pur sapendo di essere stato visto dai bambini mentre era intento a masturbarsi, non accennava a fermarsi nei suoi gesti.

Più informazioni su