CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lago e strade, ordinanza per la privacy di Clooney

Più informazioni su

L’ha emessa il sindco di Laglio Roberto Pozzi: fans, curiosi e fotografi ora si devono mantenere ad una certa distanza dalla villa del popolare attore americano. Altrimenti multe fino 1.000 euro. E fuori dai cancelli il divieto di sosta permanente per evitare pericolosi assembramenti.

 

 

Ora arriva anche un’ordinanza per tutelare la privacy di George Clooney ed i suoi ospiti a Villa Oleandra di Laglio. L’ha emessa il sindaco Roberto Pozzi precisando che ora i curiosi ed anche i tanti fotografi spesso assiepati in zona devono mantenersi ad una certa distanza da cancello e muro di cinta, ma anche – via lago – dalla zona di attracco dei motoscafi. Nell’ordinanza che riguarda le imbarcazioni – tranne quelle dei residenti di Laglio – infatti, viene stabilito il divieto di navigazione e stazionamento dei natanti entro 100 metri dalla costa. E per i trasgressori, sorpresi nel tentativo di scattare foto o rubare uno sguardo del divo, potrebbe arrivare anche una multa di 1.000 euro

Ma ce n’è anche per chi si accalca spesso nelle strade fuori da Villa Olenadra. Il sindaco Pozzi ha istituito il divieto di sosta delle persone nelle immediate vicinanze degli ingressi, e nel tratto di via Regina a partire dal molo di Laglio sino alla fine della proprietà di Villa Margherita, come pure nel piazzale di sosta di Soldino. Anche perchè spesso qualcuno si ferma e continua a chiamare a gran voce l’attore americano, infastidendo non solo lui, ma anche gli ospiti presenti. E spesso provicando intralci alla viabilità.

Più informazioni su