CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il giorno più caldo della settimana: Lario in crisi

Più informazioni su

Anziani e bambini in difficoltà. Primi disagi per il termometro che oggi ha superato abbondantemente i 30 gradi. Chi ha potuto, in cerca di refrigerio in piscine o ai lidi. Ma da domani dovrebbero tornare le nuvole con il rischio di forti temporali. IL VIDEO: AD APRILE NUBIFRAGIO DOPO IL PRIMO CALDO.

 

 

 

 

 

Il comasco adesso inizia a boccheggiare. Anziani e bambini, in particolare, i più colpiti da questa intensa ondata di calore che, come conferma la nostra “Meteorina” di 3b meteo Claudia Fasola (foto a lato), è destinata a non durare tanto. Ancora fino a domani di sicuro, poi l’arrivo di nuvole e forse anche qualche forte temporale. Giusto per far scendere un pò termometro e calore percepito. Il termometro potrebbe scendere di alcuni gradi in tutto il Lario.

Oggi – la conferma da MeteoComo – i 30 gradi superati ovunque nel pomeriggio. Non tutti hanno potuto cercare refirgerio nei lidi o nelle piscine. Ma chi ha avuto l’occasione – bambini e  studenti in particolare – lo ha fatto con grande piacere. Buone presenze anche ai lidi della città e del territorio.

 

Guarda cosa è successo ad aprile dopo i primi giorni di caldo della stagione: violentissimo nubifragio con acqua e grandine in strada.

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,”sans-serif”; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

{youtube}kYXhzPNjgyg{/youtube}

 

 

 

 

Più informazioni su