CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E Cantù saluta Arrigoni: le strade ora si dividono

Più informazioni su

Nota ufficiale oggi del club brianzolo:”Per noi è stata una pedina fondamentale per anni – dice la presidente Cremascoli – e gli siamo grati per la crescita del nostro club”. Lui va a Bologna, a giorni il nome del suo sostituto:”Auguro a questo club le migliori fortune possibili”.

 

 

 

 

Dopo il saluto ai tifosi, anche quello al Ds. Lo storico direttore sportivo della Pallacanestro Cantù, Bruno Arrigoni, che da oggi non fa più parte dello staff tecnico del club brianzolo. Lo ha annunciato, anche se ormai era nell’aria, la società brianzola con una nota. “Bruno – commenta il Presidente della Pallacanestro Cantù, Anna Cremascoli – è stato una pedina fondamentale della nostra società per molti anni e rimarrà sempre nella storia della Pallacanestro Cantù. Insieme a lui abbiamo vissuto momenti di grande soddisfazione come la finale scudetto o la conquista della Supercoppa e gli siamo profondamente grati per il suo prezioso contributo nella crescita del nostro club”. Per Arrigoni ora una nuova avventura professionale: va a Bologna, sponda Virtus

“Desidero ringraziare – dice l’ormai ex Ds – il Presidente Anna Cremascoli e la Pallacanestro Cantù per la possibilità che mi hanno dato di svolgere il mio lavoro in piena autonomia e libertà. Cantù per me non rappresenta solamente un pezzo della mia vita, ma la mia vita dato che ho trascorso in questo club ben 21 anni. Pur dispiaciuto, comprendo però benissimo le strategie societarie e dunque auguro alla Pallacanestro Cantù di rimanere sempre ai livelli che la storia di questo sport e la tradizione le riservano”.

Via Arrigoni, a breve – questione di giorni – il nome del suo sostituto e poi subito il mercato e la squadra del prossimo anno da costruire pedina per pedina.

Più informazioni su