CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Due truffatrici in frontiera: piazzano i kit sanitari

Più informazioni su

E’ successo al valico della Valmara di Lanzo. Le protagoniste, milanesi già note alle forze dell’ordine, chiedevano un contributo minimo di 10 euro per l’acquisto di cerotti e disinfettante. Alcuni dei prodotti erano anche scaduti. Incognita sul numero di persone raggirate.

 

 

 

 

Quanti sono riusciti a “piazzarne” prima dell’arrivo dei carabinieri resta un mistero. I militari di Lanzo hanno trovati e sequestrato 24 kit sanitari, in parte con produtti scaduti. Due donne di Limbiate (Milano), di 54 e 44 anni entrambe con precedenti specifici, cercano di vendere questi kit fuori dalla dogana della valmara, per lo più a frontalieri in transito. Le due, da quanto accertato, si spacciavano per appartenenti ad una associazione benefica denominata “First Aid”, di fatto una vendita abusiva di materiale sanitario (cerotti, bende, disinfettante, ecc…) per il quale veniva richiesta l’ “offerta volontaria” di almeno dieci Euro da destinarsi ad opere di bene. Niente di vero, però. Le due sono state poi multate dai militari per per esercizio abusivo di vendita sul suolo pubblico, mentre è ancora al vaglio la sussistenza di eventuali ipotesi di reato più gravi. Come detto, ben 24 kit completi – con alcuni prodotti anche scduti – sequestrati.

Più informazioni su