CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Maggio, segnali positivo al casinò di Campione

Più informazioni su

Inversione di tendenza dopo mesi difficili. Negli ultimi 30 giorni, infatti, ottimi incrementi per tavoli e slot. La soddisfazione dell’amministratore delegato Carlo Pagan:”I dipendenti reagiscono con professionalità ad una situazione molto difficile”.

 

 

 

 

Al Casinò Campione d’Italia, maggio 2013 si è chiuso con la migliore performance da inizio anno in termini di incassi: 8.530.000 euro, cioè +22,2% sul maggio 2012. La crescita è de tutto straordinaria nel segmento tavoli (+71,2%), ma è positiva anche negli altri settori (slot +3,6%, ingressi +2,7%). Dei risultati di maggio beneficia anche il progressivo annuo: +3% gli incassi, +1,6% gli ingressi.
“Premesso che il contesto microeconomico e macroeconomico è quello che conosciamo tutti – spiega l’amministratore delegato della casa da gioco Carlo Pagan – e pertanto siamo lontani dal guardare con ottimismo al futuro, bisogna riconoscere che in una situazione difficile come questa, con il contratto di solidarietà a regime (orario ridotto per tutti) l’azienda sta reagendo con impegno e il risultato è controtendenza (il solo dato disponibile di Federgioco, associazione di categoria dei quattro casinò italiani, è il -10% del settore registrato a marzo) al punto che non sembra irraggiungibile il conseguimento della leadership italiana, quantomeno a livello di singolo segmento”.

Pagan esprime anche un ringraziamento “ai lavoratori che stanno operando in situazione di disagio e al management team che, con un ottimo mix di innovazione e esecuzione, implementa a ritmo continuo nuovi progetti” come “il potenziamento della promozione nel segmento tavoli, il lancio della mass marketing promotion avvalendosi della cosiddetta ‘realtà aumentata’, un insieme di nuove tecnologie e marketing esperienziale, il lancio dell’Academy interna, con docenti dell’University of Nevada, l’introduzione delle giocate anche in euro nel segmento tavoli e, da ieri, nel segmento slot”.

Più informazioni su