CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Super Ragland e la Lenovo va a segno: parità

Più informazioni su

Acea superata. I ragazzi di Trinchieri trascinati dal play di colore e da tifosi caldissimi. Stavolta finale gestito alla grande, domenica a Roma gara5 della semifinale. GUARDA IL TIME-OUT DEL COACH E LO SPETTACOLO DEL PUBBLICO BRIANZOLO: EAGLES SCATENATI.

 

 

 

{youtube}0077w44VAPQ{/youtube}

 

 

Cantù parte un pò contratta, poi prende il largo subito con un a tripla di Brooks ed un canestro da due di Ragland. Assist di Aradori, Tyus segna da sotto. 7-1 dopo tre minuti per Cantù. Canestro anche di Aradori, Roma sbaglia con Tylor da fuori e Jones. Fallo su Ragland, ma gli arbitri non  ravvisano nulla. Acea in affanno.  Ancora Lenovo con Leunen da due, poi fallo su Brooks lanciato a canestro per schiacciare. 15 – 7 a 4’13” dalla sirena. Recupero di Roma, ma Trinchieri mette dentro il capitano Mazzarino. E Aradori fa due su due dalla lunetta: 21 – 12. Replica Datome per l’Acea, fuori Cusin e dentro Scekic. Cantù sempre avanti con autiorità. Primo tempo sul 23-14.

SECONDO TEMPO:  Datome prova a scuotere Roma, ma non riesce. Mazza e Scekic sbagliano da sotto. Goss ne mette due. Acea più vicina. 25 – 18. Ragland, un folletto, Aradori una garanzia. Roma perde tanti palloni, ottima difesa di Cantù. Mancinelli assist per Aradori: vcanestro e fallo. Cantù è a +12 (30 – 18). Goss da tre, ma Ragland – imprendibile per la difesa Acea – fa una penetrazione da urlo. Con canestro. Tripla del Mazza, Lenovo a 35. Delirio della Ngc Arena. Che tifo pazzesco….

Ragland in lunetta. Due su due per lui.  Fuori Aradori e dentro ancora il capitano, appena uscito a tirare il fiato. 39 – 23. Poi Raglnd da tre, ma sbaglia. Time -out sul 39 – 25. Finisce nel segno di superRagland. 43 – 28 al riposo. Grande Cantù, Ragland il suo uomo-faro ancora una volta. Per lui 12 punti, 8 per Aradori, 5 per Mazzarino e Brooks. Roma ha 7 con Lawal e 4 con Datome.

 

TERZO TEMPO:  segna subito Lawal da due. E poi replica con precisione Aradori. Bel rimbalzo di Leunen su tiro di Goss. Altro rimbalzo di  Marteen. Fallo di Tyus su Lawal. 45 – 33 per la Lenovo. C’è Tabu in regia per Ragland. Cusin perde palla malamente in area. 51 – 42. I tifosi non si fermano mai. Anche Brooks che mette una tripla da urlo. Trinchieri richiama anche un capitano da battaglia. Dentro Mazzarino, esce Aradori. Jones in penetrazione e l’Acea è a 45 (contro 54). Time -out di Trinchieri.

 

{youtube}JnlQwvyNvX8{/youtube}

 

Fallo di Mancinelli, il coach di Cantù richiama Ragland per Tabu. Cantù ritrova il suo faro, in panchina a prendere un pò di fiato. Ma il numero 20 in attacco commette subito il terzo fallo. Tripla di Jones: 54 – 48. Si deve inserire di nuovo Aradori. Tylor fa fallo e protesta. Si prende il tecnico. Pietro in campo per Brooks. Asisst di Ragland per Cusin, stoppato. Si va al terzo riposo sul +10: 58 – 48 per la Lenovo. Sempre davanti.

QUARTO TEMPO: Trinchieri parte con Aradori, Ragland, Mazzarino, mancinelli e Cusin. Fallo di Jones su Mancinelli. Entra ancora Tabu per Ragland. 61 – 51 a 8’21” dalla fine. Brooks dà respiro ad Aradori, Czyz segna sulo uno su due dalla lunetta. Tyus da sotto dopo una schiacciata sbagliata. Rimbalzo di tabu e contropiede. Ancora tyus in penestrazione da sotto: 65 – 52. E la Lenovo riprende vigore. Tylor da tre: sbaglia. Rimbalzo di Tyus e fallo su di lui. Va in lunetta e ne mette due su due. Rimbalzo di Tabu, palla in mano a Cantù: 68 – 54. Pianella ribollente di entusiasmo. Cantù tocca 70 (a 54) con una tripla del capitano va a 73. Goss due punti per Roma, mancano 5 minuti alla fine. Scekic rileva Tyus. Lawal continua a segnare, ma i compagni gli danno poco aiuto. +13 per Lenovo e Mazzarino subisce fallo e va in lunetta: uno e due. Vai così….

Grande difesa di Cantù e poi capolavoro in attacco. Tabu sbaglia da tre, corregge Brooks con un tap-in spettacoloso e da applausi. Tutti in piedi. 77 – 64 a 2’37 dalla sirena. Scekic fuori per 5 falli. Qui il pericolo perchè Cantù nel finale è sempre calata… Goss da tre, 77 – 69. Fallo su Tabu. Uno segna dalla lunetta e non il secondo. Goss due punti: 78 – 71 a 1’40. Sbaglia Tabu da tre, bailey due punti e il punteggio è 78 – 73 a 1’23. “Tutto il Pianella” gridano i tifosi. Trrinchieri chiama time-out per riordinare le idee. Che finale, mamma mia. Il solito finale di questa serie e dei quarti di finale. Un libero di Aradori due. Roma sbaglia, Cantù amministra il pallone. Ragland subisce fallo e segna il primo libero. Anche il secondo: 81 -73.  25″ alla fine. L?Acea sbaglia il rito e Ragland fa melina: 81 – 73 il finale. Ora la serie è in parità come con Sassari: 2-2. Domenica gara5 a Roma, poi martedì si ritorna a Cucciago.

Cantù: Mazzarino 19 punti, Brooks 10, 14 Ragland e 13 Aradori. Roma: 24 Goss, 13 Jones, 20 Lawal e 4 un sottotono Datome.

Più informazioni su