CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Lenovo riapre la serie con brividi nel finale

Più informazioni su

Successo in gara3 della semifinale scudetto di basket maschile. Davanti al pubblico di Cucciago i ragazzi di Trinchieri si impongono dopo aver condotto per larghi tratti. Nei secondi conclusivi i capitolini con Goss  si rifanno sotto. Venerdì sera si rigioca in casa.

 

 

 

 

La Lenovo vince gara3 di semifinale scudetto di basket femminile (81 – 73) e riapre la serie lla Ngc rena di Cucciago. Gara sempre controllata dai brianzoli anche se nel finale, un pò come avvenuto con Sassari in gara4, rischia di riabilitare gli avversari e di farli tornare sotto pericolosamente.

I brianzoli allungano nel terzo tempo e vanno al massimo vantaggio: +12. Primi due tempi con Cantù avanti con autorità anche se Roma non ha mai ceduto. Ma Mancinelli, finalmente decisivo, mette le ali alla squadra ll’inizio dell’ultimo quarto. Massimo vantaggio dopo un bel gancio del “Mancio” (nella foto a lato): +15. Ragland non brilla come al solito: diversi tiri, molti sbagli. Ma qualche buon assist per i compagni. L’Acea resta in gara, o comunque cerca di farlo con Goss e Lawal. E qualche spun to di Datome. Ma stasera i capitolini sono diversi da quelli visti al PalaTiziano.

Cucciago si infiamma quando gli arbitri fischiano l’antisportivo a Leunen in recupero difensivo. Il vantaggio resta ampio: +9 per Cantù a 3’15 dalla sirena. Poi Tyus fa fallo in area e l’Acea va in lunetta per altri due liberi. Segnati entrambi. Recupero di sei punti in pochi secondi. Roma fa paura ancora. Ma ci pensa Ragland a tirare fuori i punti giusti nel momento clou della gara. I tifosi respirano. Jones mette la tripla e l’Acea è ancora lì a contendere gara3. Tyus stoppa, Aradori segna con una bella penetrazione. La Lenovo c’è e reagisce bene.

Poi arriva il black-out. Tripla di Roma, palla persa da Leunen e fallo. L’Acea arriva ancora a -7. Altra tripla di Goss. Pazzesca, quasi da metà campo. Partita in bilico fino all’ultimo. Un pò come in gara4 contro Sassari. Roma ci prova, ma la Lenovo porta  casa il successo: 81 – 73. Venerdì sera gara4. Tyus il migliore con 18 punti e 10 rimbalzi. 19 punti di Aradori.

Più informazioni su