CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Trova una bomba nel bosco, la porta in paese

Più informazioni su

Pericoloso azzardo di un uomo di Asso che, incautamente, ha messo l’ordigno – risalente alla seconda guerra mondiale – all’esterno di un edificio pubblico prima di chiamare i carabinieri. Intervento poi degli artificeri che hanno fatto brillare l’ordigno in luogo sicuro.

 

 

Che rischio. Ha trovato una bomba a mano della seconda guerra mondiale mentre era nel boscoa Barni e al posto di chiamare subito i carabinieri e gli artificeri, ha deciso – incautamente – di portarla con sè fino in paese, ad Asso. E lì l’ha lascita all’esterno di un edificio pubblico mentre è andato a segnalare la cosa ai militari. Tutto bene quel che finisce bene anche perchè i militari, hanno subito allertato gli artificeri di Milano. L’intera area delimitata prima che l’ordigno – una bomba a mano preframmentata della seconda guerra mondiale – fosse portato via e fatto brillare in una cava vicina

Situazione rischiosa, comunque, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. In tali circostanze, qualora si dovesse avere anche il solo sospetto di aver rinvenuto un ordigno, è di assoluta e fondamentale importanza non toccare nulla e chiamare tempestivamente le forze di polizia competenti tramite il numero unico di emergenza 112. Lo fanno sapere i carabinieri del comando provinciale di Como.

Più informazioni su